UNDER 14: BUONA LA PRIMA

Buona la prima. Con questo modo di dire cinematografico possiamo definire l’esito della prima gara di campionato dei ragazzi di coach Ortenzi: 59-51 contro gli under 14 dello Junior Bk San Marco.

Vittoria sofferta ben al di là del risultato finale che potrebbe, per chi non avesse assistito alla gara, trarre in inganno. Partita condotta sempre all’inseguimento degli avversari già dalle prime battute, con uno divario che ha toccato anche i -10, che in una gara dal punteggio basso sembrava essere tuttavia un gap non colmabile; anche alla luce del fatto che i ragazzi di Ortenzi apparivano incapaci di riportarsi in gara in quanto pur giungendo in più di un’occasione a 5 lunghezze dagli avversari non erano poi in grado di portare a termine la rimonta.
La Junior San Marco sicuramente non era ed è una squadra dal gioco trascendentale, ed il suo vantaggio era dovuto al fatto che spesso il suo gioco poggiava sulla possanza fisica di uno dei suoi giocatori o su di una migliore esecuzione di alcuni fondamentali basilari.

Da parte dei nostri ragazzi per larghi tratti dell’incontro si assisteva ad un gioco “anarchico”, a soluzioni a volte estemporanee da parte di alcuni ed ad una totale dimenticanza di tutto ciò che viene loro insegnato durante gli allenamenti: continue palle perse per passaggi errati, una difesa “leggera”, una idiosincrasia per il canestro, un intestardirsi in soluzioni personali, per concludere con “l’enigma tiri liberi“ con una percentuale di realizzazione imbarazzante. Tuttavia malgrado tutto ciò riuscivano a rimanere aggrappati alla partita più con la grinta ed il cuore che con il gioco.

La svolta probabilmente a fine terzo quarto, quando si è passati da una possibile sirena a -11 ad un -5, frutto di un errore da parte della squadra mestrina e a due rapidi canestri da parte dei nostri atleti. Ad inizio ultimo quarto la svolta quando con un break, sino ad allora insperato, riuscivano grazie ad una tripla a portarsi per la prima volta in vantaggio sul 43-41, qui iniziava un breve testa a testa che si concludeva quando i ragazzi del San Marco si portavano per l’ultima volta in vantaggio sul 47-45.

Improvvisamente però, mentre l’Eraclea viveva un finale di gara in una sorta di trance agonistica, per i lagunari della terraferma si spegneva la luce, ed un parziale di 14-2 da parte dei ragazzi di coach Ortenzi portava il risultato sul 59-49 per poi essere sancito alla sirena sul 59-51, dopo l’ultimo canestro dei mestrini. Vittoria tutta grinta e cuore, ma che però deve essere di stimolo per una maggiore attenzione agli insegnamenti del coach durante gli allenamenti settimanali, in quanto non sempre l’esito potrà essere quello di questo match.

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Vuoi diventare partner della Pallacanestro Eraclea?

Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.!

Location

Eraclea, VE, Italia

     Via Largon 2, 30020

Contatti

0421-232340

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Follow Us